Sicurezza Alimentare/Veterinaria

L’influenza aviaria fa paura?

di Giancarlo Belluzzi

aviaria resistenza virusDa tempo (diversi anni) aleggia lo spettro e la paura che l’influenza aviaria colpisca in qualche modo l’uomo. Ciò avverrebbe se il virus fosse in grado di mutare facilmente il suo “assetto”genetico, cosa che è al momento abbastanza improbabile, anche per il fatto che i focolai, almeno in Europa, vengono prontamente circoscritti ed eliminati tagliando sotto i piedi l’erba al microrganismo che non ha materialmente il tempo di aumentare virulenza e capacità di auto ricombinarsi. Peraltro molti studi hanno dimostrato la non-correlazione diretta di questi ceppi virali animale-uomo. Tuttavia la questione non può essere ignorata perché in qualche maniera “interessa” l’uomo; infatti questi virus (ce ne sono diversi) falcidiando gli allevamenti rappresentano una minaccia per il consumatore perché verrebbe a mancare la materia prima per l’alimentazione umana basata ancora in massima parte su prodotti di origine animale ed in particolare delle carni bianche.

Leggi tutto...

Listeriosi: In Europa l’anziano è il bersaglio preferito

di Giancarlo Belluzzi

listeriosiOgni anno ECDC ed EFSA producono un documento che illustra i trend e commenta i dati riportati. Tra le segnalazioni spicca quella sulla listeriosi: mentre il numero dei focolai sono abbastanza stabili i casi di tossinfezione nell’uomo, pur relativamente bassi rispetto a Salmonellosi o campylobatteriosi, registrano un trend in costante aumento dal 2008 e, soprattutto, il bersaglio principale di questa malattia trasmessa all’uomo è la persona anziana.

Leggi tutto...

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.