Lo yogurt nell'alimentazione del bambino

di Gianni Tamassia

yogourtI fabbisogni nutrizionali dell'età pediatrica presentano necessità particolari legate sia alle esigenze energetiche che alle esigenze legate all'accrescimento. Nutrire correttamente il bambino significa farlo crescere in salute e benessere e prevenire alcune patologie delle età.

 Lo yogurt è un alimento definito Functional  Food, cioè funzionale allo stato di benessere e di salute dell'individuo. Questo ruolo risale ad epoche primordiali, ma dall'inizio del  '900 queste "doti" gli sono state riconosciute grazie agli studi e alle intuizioni  di Ilya Metchnikov. Esso osservò come non tutti i microrganismi fossero deleteri per la salute dell'uomo e che alcuni batteri producono nell'intestino dell'uomo sostanze utili contro l'invecchiamento.

Lo yogurt può entrare tranquillamente nella dieta del bambino già a partire dall'epoca del divezzamento, cioè dal 6° mese di vita. Esso rappresenta un'ottima fonte di sostanze nutritive quali il calcio, zinco, potassio, vitamine del gruppo B e proteine ad elevato valore biologico. Contiene inoltre ceppi batterici di Lattobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus che nell'intestino umano competono ed eliminano i ceppi patogeni putrefattivi e produttori di tossine. Questi batteri, definiti probiotici, cioè a favore della vita, contribuiscono alla produzione di ac. lattico dal lattosio del latte, rendendo lo yogurt molto più digeribile del latte stesso e generalmente tollerato anche in chi è intollerante al latte vaccino. L'acido lattico protegge inoltre dall'inattivazione le vitamine del gruppo B.

Lo yogurt apporta inoltre un buon quantitativo di calcio che, nell'età evolutiva spesso non viene garantito dalla dieta se non in una quota al di sotto dei fabbisogni giornalieri. Previene inoltre o riduce il rischio delle carie dentarie consumando almeno 4 yogurt a settimana.

Studi più recenti hanno evidenziato come la presenza nella dieta di almeno 3 porzioni  di yogurt scremato possa ridurre la massa grassa e  lo stress ossidativo ed infiammatorio indotto dall’obesità. Considerando quindi che la salute per molti aspetti, nasce dall’intestino, nutrirsi e nutrire i propri figli con lo yogurt promuove la salute dell’intestino e lo stato di salute dell’individuo nel suo complesso.

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.