La cucina di re e regine raccontata a Stupinigi

Spazifood sabatiohDurante gli 80 giorni d’apertura della mostra, sono in programma una serie di eventi collaterali. Per i sabati di One Health, l’appuntamento è nelle Cucine Reali, dove si potrà capire come cucinare in modo sicuro e come orientarsi nell’acquisto e a tavola. 

L’alta cucina italiana si racconta a Torino, prima di prendere il volo verso Shanghai, Mosca, Dubai, San Paolo, Seul e Chicago. È la città della mole, infatti, a ospitare la prima tappa di Regine & Re di Cuochi, la mostra che parla di cibo e vino attraverso la vista e la multimedialità (fino al 5 giugno, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi).

Niente assaggi o degustazioni: il meglio della cucina d’avanguardia viene raccontato con schermi interattivi, installazioni multimediali e un allestimento super tecnologico che riproduce rumori, colori e suoni delle grandi cucine degli chef d’avanguardia del nostro paese. La mostra è divisa in sette sezioni: Cucina come cultura, La tavola inizia al mercato, Due millenni di cucina italiana, Regine & Re di Cuochi (dedicata ai grandi chef contemporanei e alle loro creazioni: da Davide Scabin a Gianfranco Vissani, da Carlo Cracco a Massimo Bottura), La creazione del gusto, Il teatro del piatto e Scenari futuri. Per visitarla, basta recarsi a Stupinigi dal lunedì al giovedì dalle 11 alle 21 e dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 21. L’ingresso costa 13 euro; prenotazioni al numero 011.088.11.78.

Durante gli 80 giorni d’apertura della mostra, sono in programma una serie di eventi collaterali. Per i sabati di One Health, l’appuntamento è nelle Cucine Reali, dove si potrà capire come cucinare in modo sicuro e come orientarsi nell’acquisto e a tavola. Il martedì è il giorno dei talk che mettono a confronto grandi chef ed esperti del mondo culturale: il 22 marzo alle 19, nella sala dei camini, tocca a Massimo Bottura dialogare con il critico d’arte, saggista e scrittore Achille Bonito Oliva e con l’artista Carlo Benvenuto, moderati da Nicola Perullo, ordinario d’Estetica a Pollenzo. Prossimamente sarà il turno di altri grandi nomi, come Antonino Cannavacciuolo, Gualtiero Marchesi, Davide Oldani. Ma non mancheranno ovviamente nemmeno degustazioni, serate a tema, incontri conviviali. Programma completo suwww.regineredicuochi.com.

Di Daniele Angi

Fonte: Spazifood.it - Vedi originale 

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.